Premium Sport

Atletica, Trost eliminata nell'alto: Italia, che disastro

Fuori dalla finale una delle migliori della spedizione: azzurri sempre più deludenti

  • TTT
  • Condividi

Altra delusione azzurra nella settima giornata dei Mondiali di atletica leggera di Londra. Alessia Trost è stata eliminata nelle qualificazioni della prova di salto in alto, fallendo così l'accesso alla finale che rappresentava l'obiettivo minimo dopo il quinto posto (con tanti rimpianti) all'Olimpiade.

Superato al terzo tentativo la misura di 1,89, l'atleta friulana è stata poi incapace di superare quella di 1.92. Prima di lei era uscita, con la misura di 1.80, Erika Furlani. Male anche l'ottocentista Yusneysi Santiusti, settima nella sua batteria e 32/a assoluta, con il tempo di 2'02"75.

A questo punto non resta che sperare in Gianmarco Tamberi e Antonella Palmisano: i due atleti di punta della nostra spedizione lotteranno per una medaglia entrambi domenica 13 agosto, il primo nel salto in alto (se centrerà la qualificazione), la seconda nella 20 km di marcia.