Premium Sport

Giro d'Italia, Armée punto da una vespa ma non prende il cortisone

Il belga ha paura dell'antidoping e diventa così

  • TTT
  • Condividi

Anche se non sembra, il ciclista a destra nella foto postata da Eurosport è lo stesso che si vede a sinistra: Sander Armée. Solo che da un lato si vede il ciclista belga in condizioni normali, dall'altro come ha chiuso la tappa di oggi al Giro d'Italia. Armée, infatti, è stato punto da una vespa ma ha deciso di non prendere il cortisone (e il team Lotto-Soudal non ha fatto richiesta per i casi eccezionali) per non incappare in una possibile squalifica per doping.