Premium Sport

Giro d'Italia, Viviani vince ancora in volata

Il ciclista italiano si conferma re dello sprint battendo Bennett a Iseo: quarto successo parziale

  • TTT
  • Condividi

Sempre Viviani, ancora Viviani. È il quarto successo per il ciclista italiano al Giro: a Iseo, nella 17esima tappa, ha vinto di nuovo in volata battendo il rivale irlandese Bennett, mentre al terzo posto si è classificato Bonifazio. Dalla corsa per le strade della Franciacorta non ci si aspettava selezione tra i big e infatti si è chiusa allo sprint con Viviani che ha consolidato la propria leadership nella classifica a punti della maglia ciclamino. Yates resta in maglia rosa, conservando i 56" di vantaggio su Dumoulin e i 3'11" su Pozzovivo.

Viviani è rimasto nelle retrovie fino alle ultime battute di una corsa caratterizzata dai capricci del meteo (fra caldo secco, freddo umido, acqua a catinelle e grandine), probabilmente immaginando uno sprint vincente. Detto, fatto. Viviani è letteralmente volato sull'asfalto reso viscido dal violentissimo temporale che si è abbattuto sul traguardo poco prima dell'arrivo della corsa, posizionandosi in cima al gruppone, quindi prendendo la ruota del danese Michael Morkov prima, poi di Fabio Sabatini e trovando infine la giusta 'spinta' nel ceco Zdenek Stybar, che lo ha 'trainato' fino ai -500 metri, da dove ha spiccato il volo: non gli resta che trionfare nella passerella di domenica a Roma.