Premium Sport

Milano-Sanremo, trionfa Vincenzo Nibali

Il corridore italiano trionfa nella 109.a edizione: "Ho fatto qualcosa per la storia"

  • TTT
  • Condividi

Il morso dello Squalo. Vincenzo Nibali ha trionfato nella 109.a edizione della Milano-Sanremo, la classicissima di primavera lunga 294 chilometri. Il ciclista italiano, che gareggia con la maglia del team Bahrain-Merida ed è scattato in fuga sulle prime rampe del Poggio, ha preceduto di pochi metri l'australiano Caleb Ewan, secondo; il francese Arnaud Demare, terzo; il norvegese Alexander Kristoff, quarto, e il belga Jurgen Roelandts, quinto.

Il campione del mondo Peter Sagan si è piazzato al sesto posto. Dal 2006 un italiano non vinceva una Milano-Sanremo, l'ultimo era stato Filippo Pozzato. Lo scorso anno aveva vinto Michal Kwiatkowski.

NIBALI: "ME LA GUSTERO' PIANO PIANO"
"Non lo so nemmeno io cosa ho fatto
, oggi correvamo per Sonny Colbrelli. Io dovevo seguire, ho visto il vuoto e ho accelerato, ho visto subito che avevo 20'' di vantaggio e non mi sono mai più girato girato. Ho proseguito fino alla fine e, solo a 50 metri dal traguardo, mi sono goduto questa vittoria". Così Vincenzo Nibali, ai microfoni della Rai, dopo il trionfo nella Milano-Sanremo. "Non pensavo di vincere, perché non ero velocissimo - aggiunge -. Penso di avere fatto qualcosa per la storia, me la gusterò piano piano".