Premium Sport

Nuoto, Europei in vasca corta: ori per Dotto, Orsi e Sabbioni

Italia in trionfo a Copenaghen: azzurri sul gradino più alto del podio nei 100 sl, nei 100 misti e nei 50 dorso

  • TTT
  • Condividi

Oro, oro, oro! È un'Italia da sballo agli Europei di nuoto in vasca corta: la domenica bestiale di Copenaghen ci regala tre trionfi meravigliosi. Il più prestigioso lo ottiene Luca Dotto nei 100 sl, la gara regina: vince in 46"11 migliorandosi di oltre mezzo secondo e precede anche Pieter Timmers, belga bronzo olimpico a Rio de Janeiro. Aveva già trionfato in vasca lunga, si ripete, come finora era successo solo a Magnini.

Gli altri due trionfi sono di Marco Orsi e Simone Sabbioni: il primo, che agli ultimi Europei in vasca corta era stato oro nei 100 sl, cambia specialità, ma non il colore della medaglia nuotando in 51"76 i 100 misti e precedendo di 18 centesimi il russo Fesikov, il favorito della vigilia. Sabbioni, ultimo ad andare in acqua, ci regala un meraviglioso Triplete, per dirla in termini calcistici, battendo il record italiano dei 50 dorso, nuotati in 23"05, due in meno di Kolesnikov che stabilisce il nuovo primato mondiale juniores. Avrà il tempo per rifarsi...