Premium Sport

Schwazer, i campioni di urina in viaggio verso Parma

I Ris effettueranno i test per verificare eventuali manomissioni del materiale biologico che nel 2016 risultò positivo al doping

  • TTT
  • Condividi

Nuova puntata nel caso Alex Schwazer: i campioni contenenti l'urina del marciatore azzurro sono in viaggio verso Parma, dove verranno consegnate ai carabinieri del Ris. Stamane, infatti, il laboratorio di Colonia ha consegnato a una ditta incaricata dalla Wada le provette richieste dal Tribunale di Bolzano per effettuare i test che verifichino eventuali manomissioni del materiale biologico che nel 2016 risultò positivo al doping.

Schwazer era stato escluso dai giochi olimpici di Rio proprio in seguito a quel test. Alla consegna dei campioni hanno partecipato i periti delle parti e anche l'avvocato dell'atleta Gerhard Brandstaetter. I campioni dovrebbero arrivare al Ris entro domani.