Premium Sport

Bayern Monaco, "Vidal rischia 10 anni di carcere per una rissa in discoteca"

L'episodio risale a settembre: il cileno chiamato a rispondere di lesioni corporali gravi per la stampa tedesca

  • TTT
  • Condividi

Il suo nome è stato subito accostato al nuovo Napoli di Ancelotti (sul web qualcuno ha anche scherzato) ma ora Arturo Vidal finisce nella bufera per questioni extra-calcio.

Secondo la stampa tedesca il cileno del Bayern Monaco sarebbe stato rinviato a giudizio per una rissa che lo ha visto protagonista lo scorso settembre in una discoteca insieme al fratello Sandrino: per la Bild il centrocampista aveva esagerato con l'alcol e disturbato diversi clienti del locale salendo su un tavolo prima dell'intervento della security e lo scoppio di un violento parapiglia. 

Vidal dovrebbe rispondere di lesioni corporali gravi e, qualora venisse condannato, rischierebbe una pena di 10 anni di carcere. Questa vicenda allontanerà il 31enne dal club di De Laurentiis?

VIDAL: "ALCUNI GIORNALISTI SONO DISINFORMATI"