Premium Sport

Italia, De Rossi esplode in panchina: "Dovemo vince non pareggià"

Il labiale del centrocampista, alla sua ultima in azzurro, è molto esplicito...

  • TTT
  • Condividi

"Ma che entro io, dovemo vincere non pareggià...". E' già diventato virale sui social il video della lite di De Rossi con uno dei componenti dello staff tecnico di Ventura, durante il secondo tempo di Italia-Svezia, lo spareggio che ha clamorosamente lasciato fuori dal Mondiale gli Azzurri. Il centrocampista, rimpiazzato da Jorginho nell'undici titolare, è seduto in panchina e si arrabbia tantissimo quando gli viene chiesto di entrare in campo dopo essersi riscaldato. Il labiale del centrocampista della Roma, che stasera dovrebbe aver giocato la sua ultima partita in Nazionale, è chiarissimo, De Rossi è molto esplicito nell'esprimere la convinzione che il ct dovrebbe fare altre scelte: "Ma che entro io, dovemo vincere non pareggià...".

De Rossi: "Mi scuso"

"Mi scuso se ho offeso Brignardello, non ce l'avevo con lui...". Così Daniele De Rossi spiega la sua lite in panchina con uno dei preparatori che gli aveva chiesto di scaldarsi. "Sono 20 anni che giro per Coverciano, io volevo passare e voglio sempre giocare - ha spiegato il centrocampista - Ci scaldavamo a tre a tre, quando lo hanno chiesto a me ho indicato Insigne, lamentando che dovevamo vincere e non pareggiare. Ho dato un'indicazione tattica che non mi spetta, mi scuso. Ma se chiamato sarei entrato".