Premium Sport

Juve, Bonucci: "Abbiamo ritrovato il veleno, 20 giorni di fuoco"

Il difensore: "Il k.o. con la Roma ci ha fatto bene". Allegri: "Primo tempo straordinario"

  • TTT
  • Condividi

La Juve si gode la festa per la terza Coppa Italia consecutiva, la dodicesima della sua storia.

"C'è da fare i complimenti ai ragazzi - esulta il tecnico Massimiliano Allegri -: hanno fatto un'ottima partita, con un primo tempo straordinario di grande qualità tecnica. Abbiamo riscattato la prestazione poco attenta di domenica giocando in modo molto più cattivo. La ripresa ci è servita a fare una buona fase difensiva: nelle ultime tre partite di campionato avevamo subito 6 gol, stavolta siamo riusciti a non prenderne. Dani Alves bravo come tutti: se siamo arrivati a vincere la terza Coppa Italia consecutiva il merito è di tutti. Col Crotone dovremo fare una partita cattiva, loro lottano per la salvezza e hanno fatto 17 punti nelle ultime 7 partite"

"Il primo match point l'abbiamo bruciato - spiega Bonucci riferendosi alla festa scudetto rinviata -, ora abbiamo ritrovato le nostre qualità. Ci siamo risvegliati, il passo falso con la Roma ci ha fatto bene. Domenica non eravamo noi, non eravamo avvelenati. Bisogna approcciare il finale così per 20 giorni di fuoco. La Lazio ha attaccanti forti, c'è stato un Super Neto e siamo stati bravi noi. Allegri? Merito della società che ha costruito una grande squadra e del mister che ha saputo utilizzare bene tutti e messo dentro grande qualità".