Premium Sport

Juventus, Allegri: "Non mi aspetto nulla dal mercato. Pjaca giocherà con l'Atalanta"

Il tecnico alla vigilia della sfida di Coppa Italia: "Vogliamo arrivare fino in fondo"

  • TTT
  • Condividi

Dopo il netto successo sul Bologna nell'ultima giornata del girone d'andata, per la Juventus è tempo di Coppa Italia. I bianconeri affrontano mercoledì sera negli ottavi (gara secca) l'Atalanta allo Stadium. Alla vigilia del match Allegri spiega: "In difesa siamo contati: vedremo se sarà possibile portare Bonucci almeno in oanchina, a centrocampo qualcuno riposerà mentre in attacco Dybala ha bisogno di giocare, e Pjaca farà sicuramente uno spezzone. Possibile il debutto di Rincon dall'inizio".

Ancora sulla partita di domani: "Domani entriamo nella competizione e giochiamo per arrivare in fondo, non sarà semplice perchè affrontiamo l'Atalanta, che è una squadra in forma. Dobbiamo evitare i supplementari: domenica abbiamo una partita complicata a Firenze".

Capitolo mercato: "Non mi aspetto niente, alla Juventus bisogna prendere giocatori che possano migliorare la qualità tecnica, altrimenti meglio rimanere così. E' inutile fare numero. Preferisco portare su due giovani della Primavera per avvicinarli alla prima squadra". 

Con l'Atalanta non ci sarà Evra: "Lui si è preso del tempo per decidere se andare via o rimanere, è giusto che si prenda del tempo per fare la sua scelta".

Spalletti ha detto che allenerebbe la Juve dato che è un professionista: "Ha ragione, l'importante è lavorare seriamente e avere rispetto dei tifosi, della società e dei giornalisti. Io mi trovo bene alla Juventus, vediamo cosa succederà in futuro".