Premium Sport

Leicester, Prandelli: "Ho detto no per come hanno trattato Ranieri"

L'ex ct era stato contattato dopo l'esonero dell'autore del miracolo Foxes

  • TTT
  • Condividi

Il Leicester, per il dopo-Ranieri, ha provato a seguire la strada dell'allenatore italiana ma ha ricevuto un sonoro portone in faccia. Questo, almeno, è quello che racconta Cesare Prandelli: "C'è stato un approccio con il Leicester ma ho subito rifiutato. Non si va in un posto come quello, sapendo come è stato trattato Claudio" ha raccontato a SFR Sport.

L'ex ct azzurro, senza panchina dalla fine del rapporto con il Valencia, ha spiegato: "Ranieri ha compiuto un'impresa irripetibile, non è possibile che sia stato scaricato in quel modo dopo pochi mesi. Gli è stata addossata tutta la responsabilità quando invece doveva essere condivisa anche con il club. Il tecnico deve fare il tecnico, se subentra altro diventa tutto più complicato".