Premium Sport

Maradona: "Italia, mi dispiace tanto. Dybala: "L'eliminazione può servire"

L'ex fuoriclasse: "Triste un Mondiale senza di voi". Il bianconero rincuora i compagni

  • TTT
  • Condividi

Delusione e sconforto non solo nel nostro Paese per la clamorosa eliminazione dell'Italia dal Mondiale. Diego Armando Maradona, in passato grande avversario degli azzurri, su Facebook si è detto dispiaciuto per la mancata qualificazione della squadra di Ventura: "È triste che l'Italia, una grande, una delle nazionali storiche, sia stata lasciata fuori dal Mondiale di Russia". 

Un altro argentino, Paulo Dybala, prima ha espresso su Instagram la vicinanza ai propri compagni di squadra della Juventus ("Ho tifato per voi ieri sera e ho sofferto con voi. Avrei voluto incontrarvi in Russia al mio primo Mondiale, magari in Finale") e poi ha fatto una disamina più generale prima di scendere in campo nell'amichevole contro la Nigeria: "È stato brutto perché ho molti compagni che avevano lo stesso sogno ed è un peccato che siano rimasti fuori. Di sicuro è una brutta botta anche per il Mondiale per quello che rappresenta la nazionale italiana, è qualcosa di strano. Ma può servire all'Italia per cambiare il modo di giocare perché è da tempo che non riescono a fare quello che vogliono. Non ho ancora parlato con Buffon e gli altri perché ora non è un bel momento per loro e non sarebbe opportuno. Lo farò quando tornerò a Torino".

IL MESSAGGIO DI MARADONA

IL POST DI DYBALA