Premium Sport

Real Madrid, Cristiano Ronaldo nel 2012: "Voglio andare al Psg"

L'Equipe svela un sms di 6 anni fa, quando CR7 voleva "scappare" da Florentino Perez e dalla Spagna

  • TTT
  • Condividi

Un sms per dire tutta la verità. Lo scrisse Cristiano Ronaldo a un amico nel 2012, lo ripropone L'Equipe sei anni dopo svelando un retroscena di mercato che avrebbe potuto cambiare la storia del calcio. "Voglio andare al Psg - disse CR7 - Lì mi ameranno davvero. I francesi saranno così felici di vedermi giocare nel loro campionato, che i media faranno una campagna in mio favore per il Pallone d'oro".

In quegli anni l'allenatore del Real Madrid era ancora Mourinho e il Psg stava mettendo le basi per il progetto in grande stile che - secondo i desideri degli sceicchi - dovrebbe portare i francesi a lottare per la Champions. Ronaldo avrebbe preferito "scappare" da Florentino Perez, che in quegli anni - a suo parere - non lo trattava come avrebbe meritato.

Alla fine CR7 è rimasto e nelle stagioni successive ha raggiunto il top della sua carriera, conquistando tre Champions League e arrivando a 5 Palloni d'oro complessivi. Ora trova il Psg come avversario negli ottavi di Champions: batterlo darà un senso al finale di stagione del Real, lontanissimo dal Barça in campionato.