Premium Sport

Serie B, Floccari fa sognare la Spal: tris Frosinone, frenata Verona

In coda Cesena ok sulla Ternana, clamoroso poker del Trapani sul Bari: Cagni esordisce con un pareggio

  • TTT
  • Condividi

Se lo aggiudica il Cesena lo scontro salvezza del posticipo di B. La squadra di Camplone ha superato 1-0 la Ternana ultima in classifica, che era reduce dal successo contro il Trapani alla prima di Liverani sulla panchina umbra. Decisiva una rete di Alejandro Rodriguez al 15’ del secondo tempo, un gol che proietta il Cesena fuori dalla zona playout, a quota 34 punti.

Continua la favola della neopromossa Spal, che nella 31esima giornata di Serie B passa di autorità 4-1 sul campo del Carpi, mantiene due punti di vantaggio sul Frosinone (3-1 al Vicenza) e allunga sul Verona, che pareggia 1-1 a Vercelli con la Pro e ora è lontano 4 punti dalla vetta. Tutto clamorosamente facile per i ragazzi di Semplici, che dopo 11' sono già 2-0 grazie a Floccari e a un rigore molto contestato trasformato da Antonucci e in chiusura di primo tempo chiudono i conti con una perla di sinistro dell'ex attaccante del Bologna, al settimo sigillo personale. A bomber Floccari risponde, al Matusa, bomber Dionisi, che segna addirittura una tripletta nel successo sul Vicenza, mentre privo di bomber Pazzini il Verona trova il pari solo nel recupero grazie a Ganz dopo il vantaggio di Rolando Bianchi.

Dietro il terzetto di testa vola il Perugia, che col 3-1 nell'anticipo sul Benevento si porta a una sola lunghezza dai campani e supera il Bari, caduto clamorosamente 4-0 sul campo di uno scatenato Trapani (grande protagonista Jallow autore di una doppietta), e lo Spezia, fermato sull'1-1 al Rigamonti dal nuovo Brescia di Gigi Cagni. Nelle altre gare pareggi per 1-1 tra Avellino e Novara e tra Pisa e Latina, che restano appaiate al Brescia a quota 32 con un punti di vantaggio sul Cesena, impegnato nel posticipo in uno scontro salvezza che potrebbe risultare decisivo con la Ternana.