Premium Sport

Sturridge, infortunio n. 31 in carriera

L'attaccante arrivato a gennaio al Wba si è fermato di nuovo per un infortunio muscolare: quest'inverno era stato seguito anche da Inter e Roma

  • TTT
  • Condividi

Quanto voleva il Liverpool per Daniel Sturridge? Beh, qualunque fosse la cifra, e pare che si aggirasse intorno ai 30 milioni per il diritto o per l'obbligo di riscatto, sembra proprio che Inter e Roma abbiano fatto bene a risparmiarla, anche se alla fine del mercato invernale nessuna delle due squadre ha acquistato l'attaccante che serviva a rinforzare l'organico.

L'inglese, che un giorno diede alle sue origini caraibiche la colpa dei continui infortuni, è rimasto ancora una volta vittima della "maledizione". "I miei zii si facevano male, papà si faceva male - disse -: è una questione ereditaria, forse dipende dalle vibrazioni caraibiche, anch'io sono vulnerabile". Qualunque sia il motivo, Sturridge si è fermato di nuovo ed è uscito dopo soli 4 minuti per un problema muscolare, durante Chelsea-Wba.

Il West Bromwich lo ha preso a gennaio dando a Sturridge la possibilità di restare in Inghilterra, ma forse non ha fatto un affarone: per l'attaccante è l'infortunio numero 31 in carriera ed evidentemente proprio i suoi problemi fisici gli hanno impedito di diventare quel top player che prometteva di essere da giovane, soprattutto con la maglia del Chelsea e quella della nazionale.