Premium Sport

Palmeiras, astro nascente Fernando: sarà il nuovo Gabriel Jesus?

La stellina del Verdao si racconta in esclusiva: "Mi piace vedere la Juventus e ammiro molto Dybala"

  • TTT
  • Condividi

Autore di tre gol in tre partite nella Coppa di São Paulo, Fernando è una delle grandi scommesse del Palmeiras per vincere per la prima volta la competizione U-20. Dopo qualche apparizione in prima squadra nell'ultima stagione, quest'anno il baby attaccante (classe 1999), vera e propria promessa del calcio brasiliano, giocherà nella Copinha con l'obiettivo di ritagliarsi un posto fisso in prima squadra.

"Stiamo facendo un buon lavoro, ma ce n'è ancora molto da fare - ha detto Fernando in esclusiva al nostro Andersinho Marques - Dobbiamo continuare con lo stesso spirito, dare ogni giorno il massimo per raggiungere i nostri obiettivi ". E quelli di Fernando, che soltanto qualche anno fa vendeva i panini col padre davanti allo stadio, sono grandi obiettivi: "Mi ispiro molto a Gabriel Jesus, che ha fatto la storia del Palmeiras, e a Neymar. Sono giocatori veloci, di qualità e con grande intelligenza, io cerco di imparare da loro".

E lo sta facendo molto bene, tanto che Monchi l'ha già messo nel mirino per la Roma del futuro e anche Fiorentina e Atalanta si sono interessate. Fernando però ha le idee chiare: "In Italia mi piace vedere la Juventus e ammiro molto Dybala. È un grande giocatore, anche giovane, con grande abilità e pensa molto velocemente".

Fernando arrivò al Palmeiras alla fine del 2016, il suo contratto col Verdao, recentemente rinnovato, scade nel 2022, prima di sbarcare in Europa c'è tutto il tempo per crescere: "Ho notato una grande differenza dopo aver iniziato ad allenarmi in modo professionale. Voglio fare bene e conquistare un posto in prima squadra e dimostrare a tutti le mie doti".