Premium Sport

Champions, Roma-Shakhtar su Premium Sport HD

Giallorossi in campo alle 20.45: devono ribaltare il 2-1 dell'andata, in attacco torna Dzeko

  • TTT
  • Condividi

Ore 20.45, tutti collegati su Premium Sport HD. Si gioca Roma-Shakhtar e l'Italia spera di tornare a undici anni fa, all'ultima volta, cioè, che abbiamo avuto due squadre qualificate per i quarti di finale di Champions League. La Juve ce l'ha già fatta con l'impresa di Wembley, i giallorossi devono ribaltare il 2-1 dell'andata e la storia della competizione dice che nella maggior parte dei casi è un'operazione che riesce.

Di Francesco schiererà la formazione migliore: rispetto alla gara di campionato col Torino, tornano Dzeko al centro dell'attacco e Fazio in difesa, l'altra novità è Perotti sulla fascia sinistra al posto di El Shaarawy. Il modulo di partenza dovrebbe essere il 4-3-3, magari da cambiare in corsa con l'avanzamento di Nainggolan.

Solo altre tre volte nella sua storia la Roma ha superato gli ottavi: tornare nel gotha del calcio europeo sarebbe un'ottima spinta per il finale di stagione anche in campionato.

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko. All. Di Francesco
SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. All. Fonseca
Arbitro: Mallenco (Spagna)

DATI OPTA

o Lo Shakhtar Donetsk ha vinto quattro dei cinque precedenti contro la Roma (1P), tutti in Champions League.
o Più della metà squadre che hanno perso la gara di andata fuori casa per 2-1 in partite ad eliminazione diretta di Champions League hanno passato il turno (52% - 12/23).
o Tuttavia, la Roma è sempre stata eliminata nei quattro precedenti ad eliminazione diretta in Champions League in cui ha perso la gara di andata (in casa o in trasferta).
o Gli ucraini proveranno a raggiungere i quarti di finale di Champions League per la prima volta dalla stagione 2010/11 – quando eliminarono negli ottavi di finale proprio la Roma per 6-2 in aggregato.
o Se la Roma dovesse ribalatare il risultato dell’andata, raggiungerebbe i quarti di finale della competizione per la sua terza volta: in entrambe le occasioni in cui i giallorossi hanno raggiunto i quarti di finale sono stati eliminati dal Manchester United nel 2006/07 e nel 2007/08.
o La Roma ha mantenuto la porta inviolata in ognuna della ultime tre gare casalinghe di Champions League, vincendo due di queste (1N).
o Lo Shakhtar Donetsk ha perso sei delle ultime sette gare esterne di Champions League, vincendo l’altra contro il Feyenoord nel girone questa stagione; l’unica vittoria esterna degli ucraini nella fase a eliminazione diretta della competizione risale a febbraio 2011 contro la Roma (3-2).
o Edin Dzeko ha partecipato attivamente al 50% delle reti stagionali della Roma in Champions League (tre gol e due assist).
o Marlos ha partecipato attivamente a quattro degli ultimi sei gol dello Shakhtar in Champions League (due gol ed altrettanti assist).
o Fred, nella partita di andata, è diventato il 14° giocatore brasiliano a segnare un gol per lo Shakhtar in Champions League – solo il Porto (21) ha mandato in gol più giocatori brasiliani nella competizione.