Premium Sport

Napoli, Sarri: "Giochiamo contro squadre più riposate: la Lega non è attenta..."

Il tecnico a Premium: "Siamo stati in gara con un grande avversario: è un buon segnale"

  • TTT
  • Condividi

Maurizio Sarri non è del tutto deluso dopo il ko contro il City che ha quasi estromesso il Napoli dalla Champions League. Ecco le dichiarazioni del tecnico azzurro ai microfoni di Premium Sport. 

"La mia squadra mi ha fatto una buona impressione, abbiamo trovato un avversario forte, l'abbiamo messo in grandissima difficoltà e per riorganizzarci dopo l'infortunio di Ghoulam abbiamo perso un po' l'inerzia della partita. Dispiace aver preso il 3-2 su una ripartenza dopo una palla gol nostra: c'era equilibrio e con questi avversari è un buon segnale". 

"Le palle inattive? Le soffriamo e può essere un nostro limite. Abbiamo una fisicità limitata: questo ci consente di essere una formazione brillante e molto tecnica e poi c'è l'altra faccia della medaglia. E' un qualcosa su cui dobbiamo lavorare".       

"Il ritmo del City? Non penso ci sia stato un calo fisico da parte nostra. Noi giochiamo sistematicamente contro squadre che hanno 24 ore in più di riposo rispetto a noi, la Lega non è molto attenta su questo. Con l'infortunio di Ghoulam abbiamo perso un po' di terreno: con loro è difficile riconquistare il pallone nelle zone basse di campo. E' chiaro che cercare di rimontare la partita nel finale con quattro punte è anche una mia responsabilità, ma ci ho voluto provare fino alla fine".

"Quanto inciderà l'infortunio di Ghoulam? Questo non lo so, vediamo. In Europa possiamo portare 18 calciatori e optiamo sempre per portare un terzino destro perché Hysaj ha giocato anche a sinistra e non c'è spazio anche per il terzino mancino. In Serie A, invece, abbiamo la possibilità di portare anche per un terzino sinistro. Sicuramente in questi ultimi mesi Ghoulam è stato uno degli esterni più forti d'Europa e non sarà facile rimpiazzarlo, non sarebbe facile per nessuno giocare al suo posto ma qualche soluzione ce l'abbiamo".