Premium Sport

Roma, Pallotta: "Fiducia nella squadra, le critiche sono inventate"

Il presidente: "Sono soddisfatto di Di Francesco e del suo lavoro"

  • TTT
  • Condividi

James Pallotta torna a parlare dopo le dichiarazioni post-Atletico Madrid e pensa a proteggere la Roma e Di Francesco: "In questa città c'è la tendenza a inventarsi le cose - l'intervento a Roma Radio - ma sfido chiunque a dimostrare che ho criticato il mio allenatore. Se ci sono prove, offro una cena gratis e pago 50.000 euro".

Il presidente giallorosso continua: "A fine match sono andato negli spogliatoi a congratularmi con Alisson e Manolas che hanno dato il cuore, l'unica lamentela è sul rigore che non ci hanno dato. Sono molto contento del lavoro di Monchi e Di Francesco, i tifosi devono saperlo".

Pallotta parla dell'inizio stagione: "La squadra lavora duramente: abbiamo vinto a Bergamo, perso contro l'Inter ma ci hanno negato un rigore facile da dare e pareggiato in Champions contro una squadra che recentemente ha giocato due finali. Da quando sono presidente, mai avuta una rosa così completa".

Infine, sul decisivo prossimo mese: "Stiamo cercando di costruire qualcosa che duri a lungo, prossimamente ci saranno notizie definitive sullo stadio".