Premium Sport

"Lo spogliatoio del Psg è diviso in cinque gruppi"

Secondo Globo Esporte Dani Alves e Neymar hanno spaccato la squadra di Emery

  • TTT
  • Condividi

Lo spogliatoio del Psg sarebbe una vera e propria polveriera. Dopo le parole di Dani Alves ("Manca unità") il quotidiano Globo Esporte riferisce di un gruppo diviso in ben cinque fazioni. 

La prima sarebbe formata dai due nazionali verdeoro Dani Alves e Neymar, arrivati in estate e protagonisti dello scontro con Cavani a inizio stagione nella partita contro il Lione (con O Ney che aveva provato a tirare il rigore al posto dell'uruguaiano dopo un diverbio per una punizione). In questo clan ci sarebbero anche i connazionali Thiago Silva e Marquinhos e il portiere di riserva Trapp, per via della moglie brasiliana, la modella Izabel Goulart.

Il capitano, per così dire, del secondo 'partito' sarebbe Cavani, sostenuto dagli argentini Di Maria, Lo Celso, Pastore e dallo spagnolo Berchiche. Il terzo e più numeroso gruppo (13 elementi) comprenderebbe invece i giocatori francesi: spiccano i nomi di Mbappé, Rabiot, Areola e Kurzawa. 

Thiago Motta e Draxler rappresenterebbero poi gli 'indipendenti': l'italo-brasiliano sarebbe rispettato da tutti per via della sua esperienza e lunga militanza mentre il secondo non manterrebbe grandi legami con i compagni preferendo dedicarsi alla famiglia nel tempo. Infine c'è Marco Verratti, l'unico che legherebbe davvero con tutti,  favorito dal fatto di parlare diverse lingue e dalla sua coinvolgente simpatia. Il quadro insomma non è affatto armonico: si spiega anche così il fallimento parigino in Champions League...