Premium Sport

Ligue 1, Bastia-Lione sospesa al 45': due aggressioni dei tifosi

Nel riscaldamento e a fine primo tempo ultrà di casa contro i giocatori ospiti

  • TTT
  • Condividi

Bastia-Lione, gara della trentatreesima giornata di Ligue 1, è stata sospesa al 45' sul risultato di 0-0. La decisione è arrivata dopo una lunga riflessione nell'intervallo, conseguenza dei gravissimi episodi di violenza accaduti prima del match e subito dopo la fine del primo tempo e che arrivano in scia ai già gravi fatti francesi prima di Lione-Besiktas di Europa League. 

Nel riscaldamento la scintilla è partita da una spinta subìta da Depay, che ha reagito, scatenando la rabbia dei tifosi di casa che sono riusciti troppo facilmente ad entrare in campo dalla curva Petrignani e far scattare la rissa (che ha coinvolto anche il secondo portiere del Lione, Gorgelin). Dopo aver passato circa 40 minuti chiusi nello spogliatoio, con il tecnico Genesio che è stato sentito urlare "Non stiamo andando in guerra", i calciatori ospiti - convinti anche dal proprio presidente Aulas - sono stati rassicurati circa la presenza delle condizioni di sicurezza minime per disputare il match, che è finalmente iniziato alle 17:53.

A fine primo tempo (chiuso sullo 0-0) nuova aggressione, questa volta diretta verso il portiere del Lione Lopes che poco prima aveva lanciato uno sguardo di sfida verso un settore dello stadio Armand Cesari. Nelle immagini si vede uno steward (o un tifoso con una pettorina degli steward), forse addirittura il capo della sicurezza dello stadio, partecipare alla rissa. Alle 19:22 la gara è stata ufficialmente sospesa.

Il Bastia (la cui tribuna Est era stata appena riaperta dopo la chiusura per tre giornate per gli insulti razzisti a Balotelli) rischia un ko a tavolino e anche la penalizzazione, che peggiorerebbe la già difficile classifica fatta di 28 punti e ultimo posto. Giovedì la decisione della Federazione francese, parallelamente la Procura della Repubblica ha aperto un'inchiesta.

L'AGGRESSIONE A LOPES AL 45'

L'AGGRESSIONE NEL RISCALDAMENTO