Premium Sport

Ligue 1, Monaco-Tolosa 3-2: decide Camil Glik

Allo Stade Luois II i biancorossi faticano più del previsto, piccolo infortunio per Mbappè

  • TTT
  • Condividi

Il Monaco batte il Tolosa 3-2 nella gara d'esordio della Ligue 1 2017-18 e riprende da dove aveva lasciato l'anno scorso, quando ha festeggiato l'ottavo titolo di Francia della sua storia. Una vittoria molto sofferta per gli uomini di Jardim, andati sotto dopo appena sei minuti per il gol di Machach, ma in grado di andare al riposo sull'1-1 grazie al colpo di testa di Jemerson. In avvio di ripresa nuovo vantaggio ospite firmato Delort, ma poi Falcao e Glik, entrambi di testa, ribaltano il match e portano a casa i primi tre punti dell'anno. 

Nonostante qualche posto sugli spalti libero (siamo sempre nel Principato ad agosto), c'è grande entusiasmo allo Stade Luois II per i campioni in carica del Monaco. Per il debutto stagionale Jardim si affida alla coppia Mbappè-Falcao e alle geometrie di Fabinho a centrocampo, ma l'inizio di partita è a sorpresa. Al sesto minuto calcio d'angolo per il Tolosa e schema geniale che porta Machach a scaraventare un potente destro in rete e ammutolisce i tifosi di casa. Il Monaco accusa il colpo e la reazione è tardiva, i biancorossi spingono ma non riescono a essere pericolosi e gli ospiti graffiano in contropiede ogni volta che possono. Mbappè ci prova ma è ben controllato dalla difesa ospite e allora per trovare il gol del pareggio ci vuole una palla inattiva: Moutinho pennella un corner sulla testa di Jemerson (nettamente il migliore dei suoi nel primo tempo), che svetta più alto di tutti e fa 1-1. Nel finale di primo tempo il Monaco ha anche l'occasione per il 2-1, ma si va all'intervallo in parità.

La ripresa inizia con gli stessi 22 in campo e la prima emozione la regala Lemar con una precisa punizione all'angolino su cui è molto reattivo Lafont. Poco dopo però, come nel primo tempo, il Tolosa colpisce e torna avanti: Sidibe perde un pallone sanguinoso sulla trequarti, Durmaz serve Delort al limite e l'attaccante francese fulmina Subasic con un destro chirurgico. A differenza del primo tempo, questa volta la reazione del Monaco è rabbiosa e la guida Mbappè. Il gioiello nel mirino del Real Madrid sale in cattedra e libera con un tacco geniale Jorge, che di prima trova in area il Tigre Falcao per il colpo di testa del 2-2 prima del quarto d'ora. Il gol mette le ali al Monaco, Mbappè sembra imprendibile, ma il Tolosa si difende bene e rischia poco: si difende bene ma è un disastro sulle palle inattive. A 20 minuti dal termine Moutinho la mette in area avversaria per Glik, che di testa ribalta il match e porta avanti i suoi. Poco dopo infortunio per Mbappè, che lascia il campo dolorante (non sembra niente di grave comunque). Nel finale il Tolosa è sulle gambe e non riesce più a graffiare come in avvio, il Monaco gestisce il ritmo provando a chiudere la partita senza però sfondare. Poco male, i primi tre punti sono in cascina, ma che fatica.

Mbappè, ginocchio ko: ansia Monaco e...Real Madrid