Premium Sport

Blick: "Milan, Petkovic nel mirino"

Secondo il quotidiano svizzero, i rossoneri pensano al c.t. della nazionale elvetica per sostituire Montella

  • TTT
  • Condividi

"Il Milan ha messo Petkovic nel mirino". È questo il titolo d'apertura della pagina sportiva di Blick, quotidiano svizzero: la clamorosa indiscrezione nasce dalla presenza di Massimiliano Mirabelli a Lisbona, per la sfida tra Portogallo e Svizzera, dove il d.s. rossonero si è recato anche per vedere all'opera i "suoi" calciatori André Silva, autore di un gol, e Ricardo Rodriguez. Lì ha incontrato anche l'allenatore, con il quale si era già parlato in occasione di Milan-Rijeka.

Secondo Blick, i buoni risultati ottenuti da Petkovic con la nazionale svizzera in questi anni gli hanno consentito di migliorare la propria fama internazionale e il contratto da poco rinnovato con la federazione elvetica fino al 2019 non sarebbe un ostacolo nel caso in cui il Milan volesse sostituire Montella con l'ex tecnico della Lazio.

A favore di Petkovic c'è sicuramente la conoscenza della Serie A, dove ebbe un impatto notevole nella prima stagione vincendo anche la Coppa Italia in finale contro la Roma, salvo il successivo calo di risultati in quella successiva. Attualmente il tecnico di Sarajevo è impegnato a preparare il playoff che la Svizzera dovrà affrontare per qualificarsi al Mondiale.

Blick non lo chiarisce, ma in caso di pass per la Russia, difficilmente Petkovic lascerà la nazionale, ammesso, ovviamente, che il Milan davvero pensi di sostituire adesso Montella e di farlo con lui. Esiste però un precedente piuttosto simile: nel novembre 1995 Roy Hodgson portò proprio la Svizzera all'Europeo, ma poi scelse di dimettersi dopo aver ricevuto la chiamata dell'Inter.