Premium Sport

Calciomercato, sessione di gennaio addio?

Secondo il Sun, i grandi club europei sarebbero già d'accordo con la proposta

  • TTT
  • Condividi

Gagliardini-Inter, Gabriel Jesus-Man City, Deulofeu-Milan, Evra e Payet-Marsiglie, Tevez-Shangai, Pavoletti-Napoli, Zaza-Valencia. Questi sono solo alcuni dei colpi messo a segno lo scorso anno durante la sessione invernale del calciomercato, che però presto potrebbe sparire.

Dopo la decisione ufficiale della Premier League di chiudere la campagna trasferimenti estiva in entrata prima dell'inizio ufficiale della stagione (una scelta condivisa da quasi tutti anche in Italia, che presto potrebbe adeguarsi), sembra essere tempo di grandi rivoluzioni per il calciomercato internazionale: secondo quanto riferisce 'The Sun', infatti, sarebbe allo studio l'ipotesi di abolire la sessione di mercato di gennaio, introdotta dalla Uefa nel 2003.

Secondo l'autorevole quoitidiano inglese, i maggiori club europei sarebbero già d'accordo con questa proposta, anche se una decisione non sembra possa essere presa a breve.