Premium Sport

Inter, affare in famiglia: Ramires arriva a gennaio

L'ex Chelsea arriverà in prestito secco dallo Jiangsu Suning, a meno che...

  • TTT
  • Condividi

Ramires ha messo d’accordo tutti, all’Inter come in Cina. Al di là delle smentite arrivate nelle ultime settimane, infatti, secondo la Gazzetta dello Sport ci sarebbe già l’ok delle varie componenti della dirigenza nerazzurra per portare a Milano, già da gennaio, il 30enne centrocampista ex Chelsea e attualmente allo Jiangsu Suning. Operazione in prestito secco, che però al momento resta in stand by: l’Inter ha infatti a disposizione un solo posto per gli extracomunitari e prima di chiudere col brasiliano vuole verificare con attenzione eventuali altre piste di maggiore prospettiva.

Ramires, 251 partite e 34 gol col Chelsea, è il centrocampista tutto gamba e intensità che manca ai nerazzurri, ma c'è qualche dubbio perché gioca in Cina (e quindi lontano dal calcio che conta) ormai da due anni. In questo senso, però, conforta molto il caso di Paulinho, subito protagonista nel Barcellona dopo due stagioni nel Guangzhou Evergrande e inoltre Ramires, che in Cina viene allenato da Fabio Capello, ha sempre mostrato una buonissima forma fisica.

Ramires potrebbe arrivare a Milano anche prima di gennaio. Lo Jiangsu infatti chiuderà la stagione a novembre e dunque potrebbe concedere subito il brasiliano all'Inter in modo che il giocatore si prepari al meglio per la sua avventura italiana, in attesa di essere tesserato a gennaio. Se andasse in porto questo affare low cost, l'Inter avrebbe a disposizione più soldi per andare a caccia del difensore centrale chiesto da Spalletti: il mercato di gennaio è già iniziato.