Premium Sport

Inter, Skriniar: "Mi piacciono Real e Barcellona, vedremo cosa succederà"

Il difensore sulle richieste delle big: "Contento di non essere partito a gennaio"

  • TTT
  • Condividi

La ritrovata vittoria contro il Bologna ha riportato un po' di serenità in casa Inter ma nel momento peggiore dei nerazzurri sono uscite le voci su un possibile addio di Milan Skriniar tanto che il club avrebbe rifiutato offerte da 65 milioni di euro: "Niente da dire, si tratta di una somma mozzafiato ma mi è stato detto che non sarei partito e sono felice per questo. Se però fosse servito, sarei andato via" le parole al quotidiano slovacco Sport.

Il problema potrebbe riproporsi in estate: "In inverno non me sarei andato, ora pensiamo a raggiungere la Champions League e poi vedrò cosa succederà in estate". Nel caso, Skriniar ha una preferenza: "Ad attrarmi maggiormente sono Real e Barcellona, ma anche i club di Manchester. Preferirei la Premier League ma una cosa è certa: andrei solo dove potrei trovare spazio, non se mi dicessero che partirei dalla panchina".

Infine, un retroscena di mercato ma in entrata: "Anche Spalletti mi ha chiesto di parlare a Lobotka (ipotesi di gennaio per il centrocampo, ndr), sarei stato felice se fosse venuto all’Inter perché ci avrebbe aiutato molto. Ma gli ho detto che andrà al Barcellona o al Real, io lo vedo lì".