Premium Sport

L'ombra di Raiola su Icardi: "Vuole portarlo allo United"

Il CorSport: l'agente si propone come intermediario. Contatti Inter-Wanda per il rinnovo

  • TTT
  • Condividi

L'ombra di Mino Raiola sul futuro di Mauro Icardi. Secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport l'agente italo-olandese, dopo aver ricevuto un secco no alla proposta di prendere la procura dell'attaccante (ora in mano a Wanda Nara), avrebbe detto al numero nove dell'Inter di avere tra le mani un'offerta (non l'unica) del Manchester United di Mourinho e di essere disponibile a lavorare al suo trasferimento come intermediario. Il centravanti argentino al momento vorrebbe proseguire la sua avventura con i nerazzurri ma le cose potrebbero cambiare soprattutto in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League: ecco perché, stando alla ricostruzione del Corsport, il suo entourage "avrebbe aperto dei fronti, in particolare con Real Madrid e Psg, per verificare tutti i possibili futuri scenari". 

Intanto sarebbero già stati avviati i contatti tra il club di corso Vittorio Emanuele e Wanda per discutere del rinnovo del 25enne. La società nerazzurra potrebbe proporre un aumento dell'ingaggio fino a 6,5 milioni di euro (rispetto ai 4,7 attuali) con numerosi bonus legati ai risultati di squadra e personali, e la cancellazione della clausola rescissoria (ora di 110 milioni e valida solo per l'estero nei primi 15 giorni di luglio). La moglie-agente di Icardi, in questa fase iniziale, spingerebbe per uno stipendio da 8 milioni senza clausola o da 7 mln ma con la clausola alzata a 150 milioni. Normali schermaglie in attesa che la trattativa entri davvero nel vivo. Con Mino Raiola spettatore molto interessato...