Premium Sport

Momo Sissoko giramondo, ora giocherà a Hong Kong

L'ex centrocampista di Fiorentina e Juve ha firmato per il Kitchee a 33 anni: per lui è il nono campionato diverso

  • TTT
  • Condividi


Ricordate Momo Sissoko? Solo un anno fa, per chi l'avesse rimosso, l'ex centrocampista di Juventus e Fiorentina giocò una partita con la Ternana in Serie B, non perché fosse infortunato o perché l'allenatore non lo facesse giocare, ma perché il suo contratto durò 24 giorni, dal 17 febbraio al 12 marzo 2017. Una meteora. Del resto negli ultimi tempi è abituato a fare il giramondo, spostandosi con grande frequenza: l'ultimo contratto l'ha firmato a Hong Kong.

In tanti hanno deciso di emigrare in Cina per soldi, non tutti in tarda età, come dimostrano Oscar, Hulk e Ferreira Carrasco, ma Sissoko ha scelto una meta speciale: è il nono campionato diverso in cui giocherà e vestirà la maglia del Kitchee, la squadra che ha vinto le ultime due edizioni. La sua carriera, dopo le giovanili in Francia, l'ha cominciata in Spagna, al Valencia, poi è stato in Inghilterra, in Italia, è tornato in Francia e ha cominciato il tour dell'Asia dalla Cina, allo Shanghai Shenhua, poi è andato in India e Indonesia, con una breve apparizione dall'altro lato del mondo, in Messico, dove ha giocato l'ultima stagione per 6 mesi, all'Atletico San Luis. Ora un'altra avventura e a 33 anni, mentre Cristiano Ronaldo firma il contratto più ricco della sua carriera alla Juve, Sissoko riparte dal Kitchee.