Premium Sport

Formula 1, McLaren dice addio a Honda

L'inaffidabilità dei motori giapponesi alla base del divorzio: dall'anno prossimo le monoposto britanniche saranno targate Renault

  • TTT
  • Condividi

Addio Honda, la McLaren cambia motore. A Singapore, nel weekend che rivede in pista la Formula 1, arriverà l'ufficialità di quello che si preannuncia come un clamoroso ma tutto sommato non così sorprendente divorzio, stando a quanto rivela il sito Autosport.

La mancanza di risultati è ovviamente la ragione principale: dal 2015 in poi le monoposto McLaren non hanno mai incantato anche e soprattutto per l'inaffidabilità dei motori giapponesi che ha fatto sprofondare il team in posizioni da bassa classifica. Lasciando Honda, McLaren avrebbe raggiunto un accordo triennale con Renault a partire dalla prossima stagione. Con queste prospettive, magari, resterà anche Alonso, che sembrava indirizzato verso l'addio alla Formula 1 e il passaggio alle Indycar.