Premium Sport

Superbike, "Le condizioni di Hayden restano di estrema gravità"

Il pilota è ricoverato a Cesena con un "danno cerebrale gravissimo"

  • TTT
  • Condividi

Le condizioni di Nicky Hayden, ricoverato da mercoledì al Bufalini di Cesena dopo un incidente stradale mentre si allenava con la bici, continuano ad essere "in un quadro clinico di estrema gravità".

È quanto comunicato dall'ospedale: "Il quadro clinico generale di Nicky Hayden resta invariato. Le sue condizioni sono estremamente gravi. E' ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena e la prognosi resta riservata". Precedentemente erano stati dello stesso tono gli altri due bollettini: "II giovane pilota ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale", avevano comunicato nel pomeriggio. Qualche ora prima, era uscito il primo aggiornamento di giornata: "La situazione è stabile. Il quadro clinico resta di estrema gravità e rispetto al giorno precedente non ci sono variazioni".

Marco Chini (Operations Manager di Honda) ha parlato così ai nostri microfoni: "Non c'è molto da aggiungere, ringraziamo lo staff ospedaliero e tutto il mondo dello sport. Non possiamo fare altro che aspettare".

Giovedì sono giunti a Cesena anche il fratello Tommy e la mamma Rose. La fidanza Jackie è accanto al pilota statunitense da subito dopo l'incidente, così come lo staff della Red Bull Honda World Superbike, team per cui corre il campione americano. Ai nostri microfoni