Premium Sport

Argentina, Icardi torna in nazionale: Sampaoli lo convocherà

Complici le assenze di Dybala e Higuain, l'interista giocherà la tournèe di inizio giugno

  • TTT
  • Condividi

La Revolución di Jorge Sampaoli comincia da Mauro Icardi. In Argentina ne sono convinti tutti, il prestigioso quotidiano Olé in testa: l'attuale tecnico del Siviglia - sarà nominato ufficialmente ct dell'Albiceleste a Liga conclusa - convocherà il bomber interista per la tournèe di inizio giugno che vedrà Messi e compagni impegnati contro Brasile (a Melbourne) e Singapore.

Icardi, che indosserà nuovamente la maglia della nazionale a 4 anni di distanza dalla sua prima ed unica presenza (8' in campo nella gara di qualificazione per i Mondiali 2014 contro l'Uruguay) e che non era mai stato convocato durante la gestione Bauza per la nota questione Maxi Lopez, è il nome giusto per Sampaoli per esprimere in maniera netta la cesura con il passato.

Per avere l'ufficialità del ritorno di Icardi in nazionale, bisognerà aspettare venerdì 19 maggio: quel giorno l'AFA comunicherà la lista dei convocati per le amichevoli contro Brasile e Singapore, in programma rispettivamente il 9 giugno a Melbourne (Australia) e il 13 giugno nel Paese del Sud-Est asiatico. Un elenco del quale non faranno parte né Dybala Higuain, impegnati nella finale di Champions League: e allora quale migliore occasione per (ri)aprire le porte della Selección a Maurito?