Premium Sport

Argentina, Sampaoli: "sarò il nuovo ct"

Il neo ct: "Avrei lasciato il Siviglia solo per la Seleccion"

  • TTT
  • Condividi

Alla vigilia dell'ultima partita di Liga, anche Jorge Sampaoli svela il segreto di Pulcinella: "Lascio il Siviglia e divento ct dell'Argentina: la Federazione sta trattando la risoluzione con il club". Dopo l'esonero di Bauza per le brutte prestazioni nel girone Mondiali, l'argentino è sempre stata la prima scelta dell'AFA per riportare in carreggiata la Seleccion e qualificarla ai Mondiali 2018. "Non lascio Siviglia per un altro club ma per la nazionale, l'anno prossimo avrei voluto lottare per lo scudetto ma questa è una questione di cuore" ha detto Sampaoli.

E le prime convocazioni sono dietro l'angolo, visto che a giugno ci saranno le amichevoli contro Brasile e Singapore. Sarà una lista piena di "italiani": si parla di Paredes (Roma), Gomez (Atalanta) mentre continua la "maledizione" per Mauro Icardi che sarebbe stato sicuramente chiamato ma il problema al retto femorale della gamba sinistra lo mette in dubbio. Stesso discorso per il compagno Ansaldi, che tornerà la prossima stagione.

Mancheranno Dybala e Higuain ma solo perché il match con il Brasile si giocherà solo sei giorni dopo la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid e Sampaoli vuole dare un po' di riposo ai due bianconeri. In Argentina, però, assicurano che il Pipita non vorrebbe mancare almeno nella seconda partita contro Singapore.