Premium Sport

Milan, Gago e Boca Juniors sempre più lontani: lui vuole un triennale...

Resta enorme la distanza tra le parti nella trattativa per il rinnovo: l'argentino chiede il 35% in più sull'ingaggio

  • TTT
  • Condividi

La seconda esperienza di Fernando Gago al Boca Juniors sembra essere arrivata al capolinea: il centrocampista cresciuto con gli Xeneizes è rientrato nel 2013 nel club che lo ha lanciato nel grande calcio, ma è molto probabile che a giugno, o addirittura già a gennaio, ci sarà una nuova separazione. La trattativa per il rinnovo del contratto che scade quest'estate si sta rivelando molto complicata: l'ex regista della Roma ha chiesto un triennale (con scadenza nel 2020, quando lui avrà 34 anni) e un aumento del 35% dell'ingaggio. Il Boca Juniors, che ha spesso dovuto fare a meno di Gago per i continui infortuni, non ci sta e la distanza tra le parti appare incolmabile. Il Milan, interessato al giocatore, sta alla finestra: Montella vorrebbe che arrivasse già a gennaio, ma a quel punto, seppur fortemente scontato, Gago non potrebbe più arrivare gratis. A giugno, invece, sarebbe un "parametro zero"...