Premium Sport

Primera, Boca Juniors raggiunto al 96': ora il titolo è a rischio

Gli Xeneizes pareggiano sul campo dell'Huracan e allungano sul San Lorenzo, ma il River Plate è a -5 con due gare in meno

  • TTT
  • Condividi

L'incubo è tornato. L'incubo è quello di subire un sorpasso storico dal River Plate e il Boca Juniors adesso ha davvero paura: al 96' della partita con l'Huracan, 24esimo in classifica, Gamarra ha segnato il gol dell'1-1 su calcio di rigore e gli Xeneizes sono usciti dal campo con le mani tra i capelli e l'ansia nel cuore.

Il River Plate adesso è a -5 e paradossalmente è padrone del proprio destino perché le due partite in meno dicono che se dovesse vincere sempre sarebbe campione d'Argentina. Il Boca si mangia le mani: il gol di Benedetto al 76' aveva illuso Guillermo Barros Schelotto dopo una partita giocata male dalla sua squadra che poi non ha avuto la lucidità di gestire in tranquillità il vantaggio.

Un paio d'ore dopo, per il Boca sono arrivate buone notizie da Avellaneda, dove il San Lorenzo, ridotto in 10, ha perso col Racing, scivolando a -7 a 4 giornate dal termine e dicendo addio ai sogni "scudetto". Ma alla capolista non basta per consolarsi. Il River fa paura.