Premium Sport

Primera, Estudiantes-Boca Juniors 0-0

Negato un rigore ai padroni di casa, Vivas impazzisce. Il Newell's può avvicinarsi

  • TTT
  • Condividi

Un passettino avanti per due ma entrambe le squadre scontente: questo racconta lo 0-0 tra Estudiantes e Boca Juniors per la 23.ma giornata di Primera Division. I padroni di casa avrebbero meritato la vittoria ai punti ma nel finale il Boca ha avuto l'occasione per guadagnare tre punti preziosi a una settimana dal derby contro il River e invece rischia di vedersi avvicinare dal Newell's Old Boys.

L'Estudiantes blocca le fonti di gioco della capolista, con Benedetto e Pavon assenti ingiustificati, ma non ci sono grandi occasioni. Alla fine la partita sarà ricordato soprattutto per l'incredibile scenata di Nelson Vivas: l'arbitro non fischia rigore dopo un contatto Rossi-Cavallaro e l'ex Inter non ci vede più. Urla, protesta, viene espulso e, uscendo dal campo, si strappa la camicia di dosso scalciando.

Dopo il match le scuse: "Credevo fosse davvero rigore, non so cosa mi è preso. Di solito non reagisco così ma mi sembrava che l'espulsione fosse ingiusta". Parole che, probabilmente, non gli eviteranno una maxi-squalifica.