Premium Sport

Primera, il River dice addio al titolo: vince il Racing, Boca a +7

La squadra di Gallardo cade e a due giornate dal termine e abbandona il sogno rimonta

  • TTT
  • Condividi

Dopo il poker del Boca contro l'Aldosivi, il River Plate era chiamato a rispondere per mantenere vive le speranze di rimonta in testa alla classifica, ma la squadra di Gallardo è crollata 2-3 in casa contro il Racing dicendo così addio al sogno di vincere il titolo (Boca a +7 a due giornate dal termine).

Padroni di casa già sotto al quarto d'ora del primo tempo per la rete di Martinez, ma è a inizio ripresa che il Racing dilaga segnando prima con Barbieri e poi, dieci minuti dopo, con Acuna, che di fatto chiude il match e regala ai suoi tre punti importanti per la caccia alle prime posizioni (il terzo posto del River dista solo 3 punti). Il River Plate si sveglia soltanto nel finale (quasi come fatto nel corso dell'intera stagione): Larrondo riaccende le speranze a 10' dalla fine, Maidana riapre i giochi a 3' dal 90esimo, ma ormai è troppo tardi. 

Nelle altre gare della 28.ma giornata, pareggio casalingo per 1-1 contro il Lanus per il Newell's Old Boys, che viene raggiunto a quota 49 dal Racing, ma scongiura il sorpasso da parte dell'Indipendiente, fermata sull'1-1 dall'Olimpo. Chiudono il quadro la netta vittoria del Defensa y Justicia (3-0 all'Atletico Tucuman) e la vittoria per 2-0 del Tigre sul campo del Patronato.