Premium Sport

Rangers, Hill premiato e ubriaco poche ore dopo la sconfitta

Poche ore dopo la vittoria del Celtic, niente delusione per il difensore

  • TTT
  • Condividi

Analizzando i fatti, sembra incredibile: poche ore dopo un'eliminazione dalla coppa nazionale, un giocatore riceve un premio ufficiale dal proprio club e, alla festa della premiazione, si ubriaca intonando cori assieme ai tifosi.

Eppure è quello che è successo a Clint Hill: il difensore dei Rangers, la sera seguente allo 0-2 subìto dal Celtic in Scottish Cup, ha ricevuto il "John Greig (storica bandiera dei Gers, ndr) award" come miglior giocatore della stagione e poi si è divertito con i tifosi, alzando i gomiti e cantando.

E' il modo di vivere il calcio scozzese: in campo rivalità, intensità e ritmo ma dopo il triplice fischio finale non c'è spazio per rabbia o tristezza. Greg Bruce, il tifoso che ha postato su Twitter la foto assieme a Hill alticcio, ha commentato ammirato: "Incarna perfettamente lo spirito Rangers: ha bevuto e ha riso alle mie battute!".