Premium Sport

Scottish, diciannovesima giornata: dodicesima vittoria consecutiva per il Celtic

I Bhoys battono 3-0 l'Hamilton e restano a +14 sui Rangers, vittoriosi contro l'Inverness

  • TTT
  • Condividi

Il diciannovesimo turno della Scottish Premiership regala un altro successo al Celtic. La squadra di Brendan Rodgers batte 3-0 l'Hamilton in trasferta e centra la dodicesima vittoria consecutiva in campionato. I Bhoys passano in vantaggio con Griffiths al 41', poi a inizio ripresa McGregor si fa espeller e lascia i suoi compagni in dieci, ma nonostante l'inferiorità numerica arrivano pure i gol di Armstrong (54') e Moussa Dembelé (84'). I campioni in carica continuano la loro cavalcata in vetta alla classsifica a più 14 punti - con una partita in meno - dai Rangers, che superano 1-0 l'Inverness a Ibrox Park: decisivo Waghorn (13'). La sorpresa più grande, però, accade nell'unico successo casalingo, quello del Dundee FC sugli Hearts: 3-2 spettacolare, che i padroni portano a casa dopo una grande rimonta. Gli Hearts vanno sul 2-0 con Walker (rigore) e Paterson ma vengono superati tra il 54' e il 93' dai gol di O'Dea, McGowan e Haber.

Ne approfitta l'Aberdeen, che batte 3-1 in trasferta il Motherwell in un match contraddistinto da due rigori sbagliati (uno per parte, Moult e Rooney) e rimane da solo al terzo posto in classifica. Apre Shinnie per gli ospiti ma McDonald pareggia dopo dieci minuti, Rooney riporta l'Aberdeen e McGinn nel finale chiude i conti. Stesso risultato anche per il Partick Thistle, tris al Ross County e tre punti fondamentali in ottica salvezza visto che ora sono Motherwell, Hamilton ed Inverness sul fondo della classifica. Infine, vittoria di misura per il St. Johnstone, basta Davidson per battere il Kilmarnock.