Premium Sport

Scottish Premiership: l'Old Firm va al Celtic, Rangers sconfitti 2-1 all'Ibrox Stadium

La squadra di Brendan Rodgers vola in testa a +19 sui Gers e con una partita in meno

  • TTT
  • Condividi

Nella ventunesima giornata di Scottish Premiership (grande esclusiva di Premium Sport) il Celtic fa suo l'Old Firm contro i Rangers per 2-1. La capolista va sotto per effetto del gol di Miller e ribalta il punteggio grazie alle reti di Demebele e Sinclair. Grazie a questo successo i Tims volano a quota 58 punti, a +19 proprio sui Rangers, e con una partita in meno.   

I padroni di casa partono forte pressando alti gli avversari e dopo una conclusione centrale di Holt passano. Al 12' Miller da due passi non sbaglia sul passaggio di Tavernier dalla destra. La squadra di Warburton insiste e mette in crisi gli ospiti, mai così in difficoltà in questa stagione. Con il passare dei minuti l'undici di Brendan Rodgers si registrano e alzano il baricentro. Al 32' solo il palo nega la gioia del gol a Sinclair ma sul corner successivo Dembele fulmina Foderingham con un gran sinistro. I Rangers patiscono il colpo e la capolista prova ad approfittarne per ribaltare il risultato. Il primo tempo tuttavia termina 1-1. Nella ripresa è assalto Celtic: Forrest spreca a tu per tu con Foderingham mentre Dembele colpisce una clamorosa traversa in acrobazia. I Gers non stanno però a guardare: Wilson sfiora il vantaggio su corner. Nel momento di maggiore difficoltà i biancoverdi trovano a sorpresa il 2-1: al 70' Sinclair non sbaglia da posizioone ravvicinata sfruttando nel migliore dei modi l'invito di Armstrong. Nell'ultima parte di gara emozioni a non finire: Armstrong spreca il colpo del ko mentre il palo salva Gordon sul tentativo di Milner. I Tims quindi controllano e sfiorano il tris prima del triplice fischio.  

Termina 1-1 la sfida tra Hamilton e Motherwell. Moult salva la squadra di McGhee proprio allo scadere rispondendo alla rete di D'Acol al 54'. Secco 3-0 del Dundee ai danni del St. Jonhstone (El-Bakthaoui, Gadzhalov e autorete di Anderson). Vince anche il Ross County che piega 2-1 l'Inverness grazie alla doppietta di Boyce (di Tremarco il momentaneo pari). Finisce a reti inviolate il match tra Partick Thistle e Kilmarnock
  
HEARTS-ABERDEEN 0-1
La ventunesima giornata di Scottish Premiership si era aperta con la grande sfida tra Hearts ed Aberdeen, partita che vale il terzo posto con mirino puntato sul secondo. Alla fine vincono i Dons che meritano per le tante occasioni create durante i novanta minuti anche se proprio nel finale rischiano di essere beffati da Jonhnsen. Il terzo successo consecutivo dell'Aberdeen arriva al 66° minuto grazie al gran gol di Hayes, bravo a gettarsi sul cross teso di McGinn e a colpire al volo.

Nel primo tempo un clamoroso palo di Shinnie poteva sbloccare prima il match, per Cathro terza sconfitta in cinque partite sulla panchina degli Hearts mentre l'Aberdeen rimane terzo a due punti dai Rangers.