Premium Sport

Del Piero: "Io contro Buffon? Chi lo dice mi ferisce"

L'ex capitano bianconero: "Riportate solo in parte le mie parole: non sono contento dell'eliminazione"

  • TTT
  • Condividi

Le sue parole hanno fatto rumore in tutto il mondo e proprio per questo Alessandro Del Piero ha voluto spiegarle meglio. L'ex capitano della Juve, subito dopo l'eliminazione col Real Madrid, aveva bacchettato Gigi Buffon per il suo sfogo contro l'arbitro e in particolare "per il riferimento alla partita d'andata", così inevitabilmente aveva finito per attirare su di sé l'ammirazione degli spettatori neutrali e il risentimento della maggior parte dei tifosi bianconeri.

"Di quello che ho sentito e soprattutto letto in questi giorni - ha detto Del Piero -, nel merito, rispetto tutte le opinioni. Ma chi ha insinuato - magari riportando solo in parte quello che ho detto - che io sia contro Gigi, in malafede o contento dell'eliminazione della Juve, ferisce. Anche se non merita neppure attenzione. Ma come siamo messi?".

Altri ex giocatori della Juve si erano espressi in modo diverso subito dopo la partita, da Tacconi (che ha usato parole ancora più dure rispetto a Buffon) a Pirlo, che ha ammesso che avrebbe perso anche lui la testa. Gigi, intervistato dalle Iene, non ha fatto retromarcia sul contenuto del proprio sfogo, spiegando che magari a freddo utilizzerebbe un linguaggio diverso.