Premium Sport

Inter, Gagliardini ha firmato, ora è ufficiale: "Un sogno che si avvera"

Il centrocampista: "Champions? Ci proveremo". L'agente Riso a Premium: "Uno come lui non ha prezzo"

  • TTT
  • Condividi

Roberto Gagliardini ha firmato. Sostenute le visite mediche per l'Inter, prima ancora che il club pubblicasse l'annuncio ufficiale è arrivato quello del suo entourage su twitter con la foto del grande momento tanto atteso. Poi, dopo meno di un'ora ci ha pensato anche l'Inter a divulgare al mondo la notizia regalando ai tifosi la prima immagine del giocatore con la nuova maglia. Anche lui si è tuffato sui social e su Facebook ha salutato i tifosi dell'Atalanta con una commovente lettera d'amore. A Milano arriva con la formula del prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto nell'estate nel 2018. Operazione complessiva tra i 25 e i 28 milioni comprendendo i bonus.

L'ormai ex atalantino è arrivato martedì sera a Milano e ha già pronunciato le sue prime parole da giocatore interista prima delle visite mediche: "Saluto i tifosi dell'Inter e dell'Atalanta, per me è stata una giornata importante. Finalmente è fatta. E' un sogno che si avvera, non ho ancora parlato con Pioli. Champions? Ci proveremo. I miei ex compagni mi hanno fatto l'in bocca al lupo". Poche parole ma tanta emozione, l'avventura interista per il centrocampista 22enne è iniziata: domani alle 14 ci sarà anche la presentazione ufficiale, in diretta sui social network dell'Inter. Sarà trasmessa anche in Cina.

L'AGENTE RISO A PREMIUM: "NON HA PREZZO"

Intervenuto a Calciomercato Premium, Giuseppe Riso ha parlato dell'affare Gagliardini: "Bello vedere che l'Inter punti forte su un giovane - le parole dell'agente del centrocampista -. Ausilio lo seguiva da tempo, abbiamo apprezzato il progetto di Suning". Poi, sulle polemiche sulla cifra, da alcuni ritenuta troppo elevata: "Giocatori così non hanno prezzo, il valore lo decide il mercato. E' un investimento importante che renderà". Poi, sugli altri suoi assistiti: "Di Gomez ne parleremo più avanti, sta bene a Bergamo dov'è sempre più decisivo. Petagna rimane agli ordini di Gasperini per farlo crescere. Sportiello? Vediamo nei prossimi giorni, il Genoa credo punti su Lamanna. Quaison potrebbe partire se arriva l'offerta giusta".