Premium Sport

Inter, Miranda: "Messa in discussione la mia posizione..."

Il difensore del Brasile: "Io penso solo a lavorare bene. Livello del Mondiale altissimo"

  • TTT
  • Condividi

Non è uno sfogo a tutti gli effetti ma l'esternazione di un piccolo malumore. Al termine della partita vinta 2-0 contro la Costa Rica Joao Miranda parla anche dell'Inter, che in questa sessione di mercato ha già comprato un difensore (De Vrij) in linea teorica da affiancare a Skriniar al centro del reparto arretrato.

"Se sono titolare nel Brasile posso esserlo anche in nerazzurro? Ma sì, è stata messa in discussione la mia posizione nella squadra ma io penso solo a lavorare bene" sottolinea il 33enne (contratto in scadenza nel 2019), di fatto non più intoccabile nello scacchiere di Spalletti. 

L'ex Atletico Madrid, nell'intervista a tre3uno3, si sofferma quindi sul Mondiale in corso: "Il livello del torneo è altissimo, le big stanno avendo difficoltà. Chiunque è qui perché lo merita e perché si è preparato molto bene. Sappiamo delle nostre difficoltà ma questa vittoria ci rafforza".