Premium Sport

Juventus, Benatia: "Siamo più forti del Napoli. Bonucci via? Nessuna difficoltà"

Il difensore: "Polemiche intorno a noi? Non ci faccio caso: se ne dicono tante..."

  • TTT
  • Condividi

Ha preso il posto di Bonucci nella difesa della Juventus diventando titolare indiscusso al fianco di Giorgio Chiellini. Ora Mehdi Benatia, in un'intervista a La Stampa, torna a parlare dell'ex compagno di squadra, passato al Milan la scorsa estate. "Ma secondo voi i dirigenti lasciavano partire uno così bravo se immaginavano una Juventus in difficoltà? È servito un po' di tempo, poi abbiamo trovato equilibrio e solidità" evidenzia il centrale marocchino. 

L'ex Bayern Monaco si sofferma quindi sulla lotta scudetto: "Sarà difficile fino alla fine, ma sono convinto che abbiamo la possibilità di vincere. Per la gente sembra tutto scontato: non è così, ma in fondo è bello che vincere sia la normalità. Il Napoli gioca il calcio più bello, ma noi siamo più forti e più solidi. Lo abbiamo dimostrato al San Paolo". 

"Le polemiche nei nostri confronti? Non le ascolto. Dopo sei anni di nostri successi - aggiunge Benatia - in tanti sperano si imponga un’altra squadra. Anche del Lione vittorioso per sette stagioni in Francia ne dicevano tante: la realtà era che le altre erano un passo dietro, come succede oggi in Italia".

Chiusura dedicata al derby: "Sarà difficile. Il Torino ha qualità, è stato rigenerato dal cambio di panchina e farà la partita della vita. Giochiamo a mezzogiorno: non mi piace”.