Premium Sport

Lazio, De Vrij davanti alla Procura Antidoping: ci saranno ulteriori accertamenti

Il difensore convocato "per questioni burocratiche" secondo il club biancoceleste

  • TTT
  • Condividi

È durata appena mezz'ora l'audizione di Stefan de Vrij presso la Procura nazionale Antidoping di Nado Italia. L'olandese era atteso già venerdì scorso per fornire chiarimenti, ma l'audizione era slittata a oggi a causa della sua assenza. Il difensore della Lazio si è presentato da solo presso gli uffici della Procura guidata da Pierfilippo Laviani, per poi andar via senza rilasciare dichiarazioni.

Il portavoce della Lazio, Arturo Diaconale, aveva chiarito in questo modo la situazione a RMC Sport: "Una questione di ordine burocratico, non riguarda eventuali alterazioni nelle analisi delle urine di de Vrij. In occasione di Lazio-Verona ha fatto l'esame due volte con due kit diversi, probabilmente non ha firmato i documenti alla fine dei due kit. Capisco che ci si metta subito in allarme ma è ingiustificato".

Ma la Procura, guidata da Pierfilippo Laviani, procederà con ulteriori accertamenti, secondo quanto riferisce l'Ansa, dopo aver interrogato il giocatore olandese e il medico della Lazio Angelo Ventura.