Premium Sport

Lazio-Inter, Rocchi arbitro, il Var sarà Irrati

Stesso direttore di gara dell'andata: la tecnologia lo aiutò nel cancellare giustamente un rigore per mani involontario di Skriniar

  • TTT
  • Condividi

A San Siro ci volle il Var per aiutare Gianluca Rocchi e del resto la tecnologia serve proprio a questo, a cancellare gli "abbagli", per utilizzare la parola scelta da Spalletti in quella circostanza: lo "spareggio" Champions dell'ultima giornata di Serie A tra Lazio e Inter è stato affidato all'arbitro di Firenze, lo stesso della gara d'andata che diede un rigore ai biancocelesti per mani di Skriniar e poi tornò indietro sui propri passi dopo aver visto al video l'involontarietà del tocco, con la palla che era rimbalzata sul braccio dopo aver colpito la gamba del difensore. A coadiuvarlo alla Var, stavolta, ci sarà Irrati.

Queste tutte le designazioni dell'ultimo turno di campionato.

Juventus-Verona: Pinzani di Empoli (Var: Nasca)
Cagliari-Atalanta: Massa di Imperia (Var: Damato)
Chievo-Benevento: Pasqua di Tivoli (Var: Valeri)
Genoa-Torino: Illuzzi di Molfetta (Var: Pezzuto)
Lazio-Inter: Rocchi di Firenze (Var: Irrati)
Milan-Fiorentina: Fabbri di Lanciano (Var: Mazzoleni)
Napoli-Crotone: Banti di Livorno (Var: Calvarese)
Sassuolo-Roma: Abbattista di Molfetta (Var: Aureliano)
Spal-Sampdoria: Di Bello di Brindisi (Var: Manganiello)
Udinese-Bologna: Gavillucci di Latina (Var: Doveri)