Premium Sport

Milan, il nuovo socio di Li Yonghong proviene dalla Malesia

Trapela la prima indiscrezione sul partner del presidente rossonero

  • TTT
  • Condividi

Le indiscrezioni degli ultimi giorni trovano conferma. Il presidente del Milan Li Yonghong ha trovato un socio di minoranza che proverrebbe dalla Malesia (sarebbe nato a Kuala Lumpur) secondo quanto riporta Sky: rappresenterebbe un gruppo di imprenditori interessati a entrare nella società rossonera per ottnere in  seguito con ogni probabilità la maggioranza delle azioni. 

Decisiva la mediazione di Jorge Mendes che si troverebbe a Singapore per chiudere la trattativa (li Yonghong spinge per un esito positivo entro fine mese). In questo modo il fondo Elliott sarà rimborsato del prestito complessivo da 303 milioni di euro più interessi e uscirà così di scena. 

La presenza del nuovo partner difficilmente ammorbidirà la posizione dell'Uefa, intenzionata a usare il pugno duro dopo la bocciatura del Settlement Agreement e ad escludere quindi i rossoneri dalle Coppe. Tuttavia il club di via Aldo Rossi è convinto che il probabile verdetto negativo verrebbe ribaltato, grazie agli ormai prossimi cambiamenti societari, davanti al Tas di Losanna.