Premium Sport

Milan, Maldini: "La squadra è competitiva. Non commento le parole di Bonucci"

Il dirigente rossonero: "Bisogna migliorare il sesto posto". Sul difensore: "Non ero presente qui..."

  • TTT
  • Condividi

Accanto a Leonardo nella conferenza stampa di presentazione di Reina e Strinic, Paolo Maldini indica l'obiettivo del Milan nella stagione appena iniziata. ''Bisogna migliorare la posizione (sesta ndr) in classifica dell'anno scorso. Abbiamo una squadra competitiva. Migliorare di un posto sarebbe bello, di due sarebbe bellissimo. È inutile spiegare ai ragazzi la differenza tra arrivare in Champions o meno'' sottolinea il Direttore Sviluppo Strategico Area Sport.

L'ex capitano rossonero ammette di aver provato ''grande emozione'' nell'essere tornato a Milanello dopo 9 anni (''la magia di questo posto rimarrà sempre, verrò qui abbastanza spesso''), di aver visto ''grande rispetto'' negli occhi dei giocatori ma non commenta le parole di Leonardo Bonucci (il difensore ha parlato di ''pentimento per la scelta emotiva'' di passare un anno fa al Milan): ''Non ero qua presente nel suo anno al Milan. So che ha incontrato qualche difficoltà, ma poi si è inserito molto bene. Per me è difficile commentare queste dichiarazioni''.