Premium Sport

Napoli, Allan avverte: "Per lo scudetto ci siamo anche noi"

Il centrocampista: "Nella scorsa stagione abbiamo perso dei punti, ora vogliamo fare il massimo"

  • TTT
  • Condividi

"Lo scudetto? Dobbiamo provarci. Poi, se qualche avversario non sbaglierà nulla, vedremo. Noi, però, ci siamo, e col ritorno delle milanesi sarà un campionato più interessante".  Allan avverte le rivali dal ritiro del Napoli a Dimaro. Il brasiliano, parlando a Radio Kiss Kiss Napoli, punta a non ripetere gli errori del passato: "Quello che abbiamo fatto nella passata stagione ci ha lasciato un po' d'amaro in bocca, abbiamo perso dei punti, ma in futuro vogliamo fare il massimo. Poi lavoriamo con umiltà, lasciamo l'entusiasmo ai tifosi".

Il centrocampista nella scorsa stagione ha inaugurato una staffetta con Zielinski che ha permesso a Sarri di avere sempre una mediana di corsa, nonostante i numerosi impegni: "Abbiamo tanti giocatori di qualità e chi entra in campo lo fa sempre per dare il massimo per la squadra. Siamo un bel gruppo, ci vogliamo bene, lavoriamo sempre contenti e ci divertiamo in campo, questa può essere una spinta in più per cercare gli obiettivi piu importanti".

Ultimo passaggio su Karnezis, portiere nel mirino del Napoli e che Allan ha avuto come compagno di squadra, a Udine: "E' un ragazzo serio e un grande professionista con grande qualità. Ma qui ci sono i miei compagni che sono bravissimi. Lasciamo questo lavoro al ds Giuntoli".