Premium Sport

Napoli, Tonelli: "Se i vincitori pensano agli sconfitti..."

Il difensore replica velatamente a Chiellini, Benatia e Matuidi: "Usciamo con la sensazione di essere noi i vincenti"

  • TTT
  • Condividi

La sensazione che il duello tra Napoli e Juve non sia finito con lo scudetto aritmeticamente conquistato dai bianconeri è molto forte: le parole di fuoco pronunciate da Giorgio Chiellini con riferimento evidente alla battuta di Lorenzo Insigne sull'abitudine dei rivali a perdere le finali di Champions e alla "scelta" degli azzurri di privilegiare il campionato all'Europa, hanno già scatenato la prima reazione, come si evince dal post di Lorenzo Tonelli.
 



"Quando il vincitore, invece di pensare alla vittoria, pensa a colui che ha sconfitto - scrive il difensore del Napoli - vuol dire che è stata una vittoria sofferta e che nell'arco temporale della gara ha pensato anche di non farcela! Onore a noi che usciamo sconfitti da questo campionato, ma con la sensazione di esserne i vincenti, onore a chi come noi ci ha creduto fino all'ultimo minuto. FORZA NAPOLI".

Il messaggio di Tonelli si inserisce nello stesso filo conduttore di sempre: il Napoli, come ha spiegato senza mezzi termini De Laurentiis, si sente il vincitore morale del campionato, anche per il gioco espresso, al di là delle polemiche arbitrali. Il difensore, col suo post, sembra in qualche modo replicare a Chiellini, ma anche a Benatia e Matuidi che facevano riferimento ai fuochi di artificio visti a Napoli dopo la vittoria contro la Juve.