Premium Sport

Sampdoria, 20 mila euro di multa per i conti anti-Napoli

Il giudice sportivo attenua la sanzione per i blucerchiati grazie al'intervento diretto di Ferrero durante la partita. Tre giornate di squalifica a Veretout

  • TTT
  • Condividi

Mano leggera per la Sampdoria e i suoi tifosi, pesantissima per Jordan Veretout, centrocampista della Fiorentina: ecco, nel dettaglio, le decisioni del giudice sportivo.

Alla Sampdoria sono stati inflitti ventimila euro di multa (più la diffida) perché i cui tifosi domenica sera si sono resi responsabili di cori denigratori nei confronti dei tifosi del Napoli. "La sanzione è stata attenuata  - come si legge sul comunicato - visto anche l'intervento personale e diretto del presidente della Sampdoria al fine di far cessare definitivamente i cori denigratori".

Stangata per Veretout che ha rimediato tre giornate di squalifica "per avere, al 50' s.t., durante un'azione di gioco, colpito con un calcio alla gamba un calciatore avversario (Joao Pedro, n.d.r.), senza alcuna possibilità di giocare il pallone". Oltre al calciatore francese, sono stati squalificati - tutti per un turno - altri dieci giocatori che salteranno dunque l'ultima giornata di camponato: Toloi (Atalanta), Montolivo (Milan), Nainggolan (Roma), Behrami (Udinese), Borini (Milan), Cionek (Spal), Everton (Spal), Helander (Bologna), Masiello (Atalanta), Salamon (Spal).

Una giornata di stop anche al vice-allenatore della Fiorentina Giacomo Murelli "per avere, al termine della gara, rientrando negli spogliatoi, allontanato un allenatore della squadra avversaria portando la propria mano aperta all'altezza del viso e spingendolo, senza violenza".